CLASSE TROPPO TRANQUILLA 8 IN CONDOTTA PER TUTTI Εκτύπωση
( 0 Votes )
Συντάχθηκε απο τον/την 'Αννα Ειρήνη   
Σάββατο, 28 Απρίλιος 2012 05:38



Provvedimento degli insegnati contro l'eccessiva apatia dei ragazzi
bergamo

Silenziosi e riservati, troppo per una classe di quindicenni, ai quali la scuola chiede di studiare ma anche di essere propositivi e aperti verso gli altri. Così sulla pagella di tutti i 24 studenti di una classe di un liceo scientifico di Bergamo, al termine del primo quadrimestre, è stato messo un 8 in condotta.

«Non per eccessiva vivacità, ma per apatia», hanno spiegato gli insegnanti ai genitori, che a un'assemblea a febbraio hanno ascoltato con stupore questa decisione. Una volta e per tutte il nuovo sistema dei voti sovverte i luoghi comuni: l'8 in condotta non è più solo il voto di chi si agita troppo, può servire anche come provocazione per chi passa le ore tra i banchi in modo fin troppo tranquillo.

Eppure dopo quel voto c'è stata una reazione. Da pochi giorni la classe è tornata da una gita sui vulcani, tra Sicilia e Campania.

«Si respira un'aria diversa, ora. Dopo un paio di mesi l'obiettivo è raggiunto - dice una professoressa - A quest'età in realtà la chiave per avviare la comunicazione è piuttosto semplice da trovare e i ragazzi, anche quelli che all'inizio sono più distanti, alla lunga si aprono. Ma perché questo meccanismo funzioni, la responsabilità è soprattutto di noi insegnanti».

 

ΠΗΓΗ: lastampa.it

Τελευταία Ενημέρωση στις Σάββατο, 28 Απρίλιος 2012 05:44